giovedì 26 agosto 2021

Eva Henger ricoverata d'urgenza dopo un malore al centro commerciale: «Credevo di morire»

Malore per Eva Henger mentre era al centro commerciale. L'ex porno diva è stata trasportata all’ospedale Sandro Pertini di Roma, in codice rosso, dopo essersi sentita male davanti alla figlia 12enne Jennifer, avuta dal marito Massimiliano Caroletti. La Henger avrebbe avuto un brutto attacco di panico, come racconta lei stessa in un'intervista a Oggi.

«Credevo di morire, ho pensato seriamente che non avrei più rivisto mia figlia: ho temuto per la sua sorte. Ho vissuto lo sconforto, la pena, l’angoscia dell’attimo in cui ti senti che te ne stai andando; è stato terribile». Le crisi di panico sono iniziate quando si ammalò il suo ex Schicchi, poi negli anni è riuscita a domarli, ma in quel centro commerciale si è sentita nuovamente male. A scatenare l'episodio è stato un recente trauma subito con il suo autista, morto tragicamente mentre portava lei e il marito in aeroporto. 

Eva sta quindi vivendo un momento difficile e le viene chiesto dove stia la figlia maggiore, Mercedesz: «Purtroppo non c’è rapporto. Non mi ha cercato. Ma io ci sono sempre e ci sarò sempre per lei». Le discussioni con la figlia sul compagno Lucas Peracchi hanno portato le donne ad allontanarsi. 

Vanessa Zappalà era terrorizzata dall'ex, sul diario scriveva: «Mi segue ancora, ho paura»

Vanessa Zappalà era terrorizzata dall'ex Antonio Sciuto. L'uomo la perseguitava da tempo fino a quando non l'ha raggiunta sul lungomare di Acitrezza dove l'ha uccisa con 7 colpi di pistola prima di togliersi la vita impiccandosi. Da quando si erano lasiato Sciuto non la voleva lasciare in pace e la 26enne catanese aveva più volte detto ad amici e familiari di esserne spaventata.

Da mesi chiedeva aiuto, anche con due denunce per stalking, da mesi scappava dalle minacce e dagli inseguimenti del suo ex. Aveva persino deciso di prendere nota di quanto era costretta a subite e su un bloc-notes appuntava quello che succedeva: «Dopo la denuncia ai carabinieri continua a seguirmi. Sono in ansia, ho paura», è uno dei tanti pensieri raccolti dalla 26enne, come riporta il quotidiano La Repubblica. 

Sciuto era sottoposto a un divieto di avvicinamento ed era stato arrestato e messo agli arresti domiciliari. Da allora, spiega il padre della vittima, era sparito e avevano avuto l'illusione che si fosse finalmente allontanato e arreso: «Evidentemente nei due mesi successivi ha maturato la decisione di uccidere mia figlia e di uccidersi». «Quell’uomo aveva pianificato tutto, ne sono sicuro, continuava ad essere accecato dalla gelosia. Abbiamo scoperto che aveva piazzato un Gps sotto l’auto di Vanessa. E, poi, era riuscito a intrufolarsi nel giardino di casa nostra, per sentire cosa dicevamo, attraverso un tubo», ha continuato il padre che ora chiede, una volta per tutte, che venga fatta giustizia. 

Fabrizio Santamaria, denuncia e multa dopo la foto nudo davanti alla cattedrale di Noto: «Consacrato nel vero mondo del porno»

Fabrizio Santamaria è l’attore hard di cui si è molto parlato ultimamente, dato che ha deciso di abbassare i suoi pantaloncini, mettersi a quattro zampe e fotografarsi con lato b in bella mostra davanti alla cattedrale di Noto. Fabrizio Santamaria è stato denunciato e multato, ma ora si vanta sui social: «Posso ritenermi consacrato nel vero mondo del porno».

Fabrizio Santamaria, attore hard di 37 anni di Milano, lo scorso 17 agosto ha avuto l’idea di abbassarsi i pantaloncini e fotografare, mentre era accucciato a quattro zampe, il lato suo b proprio sulla scalinata della cattedrale di Noto, a Siracusa. Il gesto naturalmente ha fatto discutere e Fabrizio Santamaria, denunciato per “atteggiamenti offensivi del pudore e della decenza”, dovrà pagare un’ammenda pecuniaria di 10mila euro.

A commentare l’accaduto anche il sindaco di Noto, Corrado Bonfanti: «Alla fine – ha spiegato - abbiamo deciso di tutelare la moralità e il buon nome della città dando mandato al nostro ufficio legale di agire nelle sedi opportune contro questo turista. Abbiamo preso questa decisione per scongiurare anche qualsiasi altro goliardico tentativo di imitazione, cosa per altro già vista sui social. La libertà di espressione è la base della nostra società democratica ma a tutto c’è un limite. Certi atteggiamenti sono intollerabili e non possono passare impuniti».

Polemiche, discussioni, denunce e multe però sembrano non importare troppo a Fabrizio Santamaria, dato che l’attore è tornato sui social per vantarsi dell’accaduto. Il gesto infatti lo avrebbe reso celebre nel mondo del porno: «Sono appena stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico – ha fatto sapere su Twitter -  Ora posso ritenermi consacrato nel vero mondo del porno”. E ai follower che chiedono come si sente dopo la denuncia risponde: «Ma sono capre qui che vuoi che capiscano. Sono paesi piccoli. Cultura, emancipazione zero».

Chiara Ferragni sbarca a Capri, pioggia di critiche sull'outfit scelto «Sono sottobicchieri?»

Chiara Ferragni sbarca a Capri, pioggia di critiche sull'outfit scelto «Sono sottobicchieri?». Dopo Puglia e Sardegna i Ferragnez si godono le vacanze a bordo di uno splendido yacht che è da pochi giorni attraccato nel Golfo di Napoli per la gioia dei fan.

«Siamo salpati ieri dalla Sardegna - ha raccontato Chiara Ferragni su Instagram - e abbiamo viaggiato tutta la notte in direzione costiera amalfitana. Trascorreremo alcuni giorni in costiera amalfitana e tra Ischia, Capri, Positano, Amalfi».

Un tuffo a Ischia, uno spaghetto al pomodoro e la serata a Capri, momenti tutti immortalati come sempre sui social sia di Chiara che di Fedez. Immancabile la foto sull' "outfit of the day", ma quello scelto per la serata a Capri non è piaciuto proprio a tutti i suoi follower.

Capelli raccolti, trucco glam, jeans a vita alta e un corsetto argentato in tricot, Chiara Ferragni è pronta a incantare l'isola, ma la scelta del "reggiseno", ha fatto discutere generando non poca ironia. C'è chi ha scherzato dicendo «sembrano le presine per la cucina », oppure «ho un set di sottobicchieri uguali». Che piaccia o no la Ferragni come sempre sa come far parlare di sè e c'è da scommeterci, anche questo outfit farà tendenza!

Lucas Peracchi e Mercedesz Henger si dicono addio: «La verità è venuta a galla, ho scoperto che vedeva un altro»

Mercedesz Henger e Lucas Peracchi si sono lasciati improvvisamente. Le cause dell’addio non erano chiare, con i diretti protagonisti che parlavano di continue liti, ma ora Lucas Peracchi sembra aver cambiato idea e dà una nuova versione delle cause alla base della separazione: «A poco a poco – ha rivelato - la verità è venuta a galla e ho scoperto che vedeva un altro».

Continua il mistero sulla fine della relazione fra Mercedesz Henger e Lucas Peracchi. I motivi dell’addio sembravano essere legati ai continui litigi, ma ora l’ex protagonista di “Uomini e donne”, oggi personal trainer, accusa la ex. Sarebbe Mercedesz a lasciare Lucas: «Lei – ha svelato in un’intervista al settimanale “Nuovo” - mi ha lasciato».  Peracchi aggiunge poi un particolar inedito sulle cause della improvvisa separazione: «A me qualcosa non tornava. A poco a poco la verità è venuta a galla e ho scoperto che vedeva un altro. L'addio è stato un fulmine a ciel sereno, perché io non le facevo mancare nulla. Io non la condanno, anche se lei è stata poco trasparente».

In attesa della risposta di Mercedesz, si può dire che per ora l’unica persona felice di questa situazione potrebbe essere la mamma dell’ex naufraga dell’Isola dei Famosi, Eva Henger, che non ha mai nascosto di non vedere di buon occhio la relazione fra la figlia e Peracchi.

mercoledì 25 agosto 2021

Elisabetta Gregoraci, vacanze con Flavio Briatore e il figlio Nathan Falco: la foto scatena i follower: ritorno di fiamma?

Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci di nuovo insieme in vacanza. L'imprenditore ha pubblicato una foto su Instagram insieme alla showgirl, dalla quale si è separato nel 2017, e il figlio Nathan Falco. Che sia l'annuncio social di un ritorno di fiamma tra i due?

L'estate, si sa, riaccende gli amori, anche i più sopiti e il gossip si rianima. Flavio Briatore posa sorridente insieme all'ex moglie Elisabetta Gregoraci e al figlio Nathan Falco. «Vacanze in famiglia» la didascalia allo scatto condiviso con i follower che subito hanno pensato a un possibile ritorno di fiamma per una delle coppie più paparazzate di sempre. 

Abbronzati e felici, gli ex coniugi hanno più volte spiegato di aver mantenuto rapporti d’amicizia per non inficiare la serenità del figlio, ma la spiegazione, per quanto razionale ed invidiabile, non è bastata a soddisfare la curiosità crescente dei fan.

Tra i seguaci dei due vip inizia a serpeggiare sempre di più la certezza che, dietro la scelta di condividere quanto più tempo possibile per non far mancare nulla a Nathan Falco, in realtà si celi altro. Un sentimento, un amore mai del tutto tramontato e un legame mai dimenticato da entrambi.

Che l'ipotesi di una seconda proposta di nozze sia dietro l'angolo? Del resto è stata proprio Elisabetta a svelare, durante la permanenza nella casa del Grande Fratello, di aver ricevuto una proposta ufficiale dall'ex marito, Flavio Briatore. Durante il primo lockdown l'imprenditore avrebbe chiesto alla showgirl di riprovarci, di convolare per la seconda volta a nozze. 

Elisabetta, poi, però non ha rivelato quale sia stata la sua risposta a tale proposta e, adesso la foto su Instagram in cui tutti appaiono sorridenti, potrebbe essere un indizio decisivo sul futuro della coppia. Dopo aver rifiutato la corte di vari pretendenti come Pierpaolo Pretelli e Stefano Coletti, Elisabetta Gregoraci è tornata ad occuparsi della famiglia... nel suo cuore oltre a Nathan Falco, c'è ancora spazio per Flavio?

sabato 3 aprile 2021

Catcalling, Aurora Ramazzotti: "Le donne mi dicono che non sono abbastanza bella per i fischi per strada"

Dopo il video in cui si scagliava contro il catcalling, Aurora Ramazzotti torna sull'argomento. Se prima si lamentava per gli apprezzamenti non graditi e non richiesti che riceveva per strada da parte degli uomini, stavolta se la prende anche con le donne che la attaccano per il suo video social: "Non mi aspettavano commenti così offensivi, mi dicono che non sono abbastanza bella per i fischi".

Aurora è un fiume in piena, carica di amarezza per gli apprezzamenti fuori luogo prima e per gli attacchi social dopo. "Alcuni commenti lasciano intendere che il catcalling ‘te lo devi meritare’, come fosse un complimento, che non sono abbastanza bella per un fischio per strada o un commento sessista", dice la Ramazzotti. Commenti che fanno male proprio perché vengono da parte delle donne. "In tante non hanno la forza di reagire a quella che ormai è una prassi considerata normale. Ma quelli che fischiano, o che dicono di peggio, non sanno che cosa si prova. Paura, umiliazione", spiega.

A chi la critica per il suo video contro il catcalling, Aurora risponde a tono. Anche a chi, come Er Faina, cerca di far passare gli apprezzamenti urlati per galanteria: "Io penso di saper distinguere una frase gentile, un complimento, da una forma di molestia verbale. Certo, ci sono molestie molto più pesanti, per non parlare delle aggressioni e della violenza fisica". E agli uomini lancia un appello: "Mettetevi nei panni di una donna che sta camminando da sola per strada o sta correndo in un parco deserto. Come pensate che possa reagire quando voi fischiate e richiamate la sua attenzione come se fosse un cane? Ci sono donne che hanno smesso di vestire come vogliono per non attirare sguardi imbarazzanti".